АБВ
Pesenok.ru
  • А
  • Б
  • В
  • Г
  • Д
  • Е
  • Ж
  • З
  • И
  • К
  • Л
  • М
  • Н
  • О
  • П
  • Р
  • С
  • Т
  • У
  • Ф
  • Х
  • Ц
  • Ч
  • Ш
  • Э
  • Ю
  • Я
  • A
  • B
  • C
  • D
  • E
  • F
  • G
  • H
  • I
  • J
  • K
  • L
  • M
  • N
  • O
  • P
  • Q
  • R
  • S
  • T
  • U
  • V
  • W
  • X
  • Y
  • Z
  • #
  • Текст песни Dodicesima Disposizione Transitoria - Mi sento strano

    Исполнитель: Dodicesima Disposizione Transitoria
    Название песни: Mi sento strano
    Дата добавления: 13.05.2014 | 12:16:57
    Просмотров: 12
    0 чел. считают текст песни верным
    0 чел. считают текст песни неверным
    На этой странице находится текст песни Dodicesima Disposizione Transitoria - Mi sento strano, а также перевод песни и видео или клип.

    Кто круче?

    или
    Credo che oggi parlerò di lei, di com'è bella mentre mi sorride
    Delle parole che io le direi quando il silenzio piano ci divide
    Credo che oggi parlerò di lei, delle sue mani e dei suoi occhi neri
    E non sapete quanto la vorrei quando si chiude dentro ai suoi pensieri!

    Però, va bè, mi sento un po' coglione, che questo non è un disco di Lucio Battisti
    Dovrei parlare di rivoluzione, fare canzoni dure da fascisti
    Però, scusate, oggi mi sento strano, ho quel sorriso fisso nella mente
    E ve lo dico con il cuore in mano: «Oggi del duce non mi frega niente!»

    Credo che oggi parlerò di lei, di quando ride poi di quando è stanca
    Credo che oggi parlerò di lei, che sono solo e sento che mi manca
    Credo che oggi parlerò di lei, dei suoi capelli poi della sua voce
    Credo che oggi parlerò di lei, di lei che corre via così veloce!

    Però, va bè, mi sento un po' coglione con quel sorriso fisso nella mente
    E ora parliamo di rivoluzione che tanto a lei non gliene frega niente
    Delle parole di questa canzone e delle notti che io sono sveglio
    E ora parliamo di rivoluzione che forse poi mi sentirò un po' meglio!

    Però, va bè, mi sento un po' coglione con quel sorriso fisso nella mente
    E ora parliamo di rivoluzione che tanto a lei non gliene frega niente
    Delle parole di questa canzone e delle notti che io sono sveglio
    E ora parliamo di rivoluzione che forse poi mi sentirò un po' meglio!
    I think today I will talk about her, how beautiful she smiles at me while
    The words that I would say when the silence between us plan
    I think today I will talk to her , his hands and his eyes blacks
    And I do not know how I would like it when it closes in with his thoughts !

    However, goes well, I feel a little ' jerk, that this is not an album of Lucio Battisti
    Should I talk of revolution , do hard songs from fascists
    But , sorry , now I feel strange , I have that smile fixed in the mind
    And I tell you with my heart in my hand : "Today the leader I do not give a damn ! "

    I think today I will talk about her, then when she laughs when she is tired
    I think today I will talk about her, that I'm alone and I feel that I'm missing
    I think today I will talk to her , his hair then his voice
    I think today I will talk about her, she runs away so fast !

    However, goes well, I feel a little ' jerk with that smile fixed in the mind
    And now let's talk about revolution so that she does not give a damn
    The words of this song and nights that I am awake
    And now let's talk about the revolution that maybe then I'll feel a bit ' better!

    However, goes well, I feel a little ' jerk with that smile fixed in the mind
    And now let's talk about revolution so that she does not give a damn
    The words of this song and nights that I am awake
    And now let's talk about the revolution that maybe then I'll feel a bit ' better!

    Скачать

    О чем песня Dodicesima Disposizione Transitoria - Mi sento strano?

    Отправить
    Верный ли текст песни?
    ДаНет